La sinistra a Udine snobba il progetto ministeriale “Mille occhi sulla città”

Sharing is caring!

Il partito Democratico capitanato dal candidato a sindaco Vincenzo Martines parla di questioni legati alla sicurezza in particolar modo durante la campagna elettorale in giro per la città, ma la sua compagine politica che lo sostiene e ha governato per 10 anni la città, non ha voluto mai aderire al progetto “Mille occhi sulla città”. Un piano ministeriale del tutto gratis, cui l’amministrazione comunale di centrosinistra non ha mai ritenuto opportuno aderire. Siamo sempre alle solite, il classico doppio gioco della sinistra. Si riempie la bocca assicurando ai cittadini interventi sulla sicurezza e poi quando si manifesta un’occasione come questa per potenziare i controlli, fa spallucce. Diverse città anche in regione hanno già aderito, un protocollo che esiste da un decennio, ma qui a Udine siamo sempre alle solite. Un atteggiamento e un pressappochismo amministrativo che stanno a significare che il tema sulla sicurezza, del controllo del territorio e della prevenzione, non appartiene per nulla alla sinistra.

Be the first to comment on "La sinistra a Udine snobba il progetto ministeriale “Mille occhi sulla città”"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*